La Farmacista

Sabato pomeriggio.

Esco dopo pranzo con i due figli per andare a fare una commissione: Davide (il primogenito 11enne) ha bisogno di un paio di scarpe solide, che tengano l’acqua e che possibilmente non costino uno sproposito, per affrontare una settimana di Camp estivo in Trentino, a Canazei.

Barbara è ammalatissima, quindi rimane a letto sotto almeno 3 coperte.

Si prospetta un lungo pomeriggio in cerca della scarpa impossibile.

Il menù prevede come prima tappa Cisalfa di Cinisello, il vecchio Longoni Sport.
Decathlon come seconda possibilità e Sport Specialist a Lissone come ultima spiaggia.

Arriviamo da Cisalfa e andiamo dritti al reparto montagna.
Guardo la parete espositiva e TAAC… eccole

8848-faster-low-wp

Solide, waterproof, hanno il colore giusto per un interista e non costano uno sproposito.

Perfetto.

Davide, Alice, faccio un giro veloce e poi andiamo, ok?
Sì papà“, rispondono in coro. “Stiamo qui sulle cyclette“.
Mi raccomando, state attenti“.
Sì papà“, rispondono ancora in coro.

Faccio un paio di zig-zag tra le corsie.

Passano 2 minuti e…

Davide: “Ecco il mio papà, è lì!” dice a una signora che sta tenendo un fazzoletto sul ginocchio di Alice!

Corro verso di loro e Alice scoppia a piangere.

Mi sono fatta male salendo sulla cyclette” mi dice abbracciandomi.
Stai tranquilla, fammi vedere” le dico spostando il fazzoletto.

emoticon_paura

UNO SBREGO DI 7 CENTIMETRI

Per fortuna non è profondo, ma che spavento.
La prendo in braccio e usciamo dal negozio.

Arriviamo a casa e disinfettiamo tutto.

Barbara, in un momento di lucidità (era quasi sfebbrata) mi dice:
Vai in farmacia a prendere i cerotti strip, quelli per tenere le ferite vicine, poi è finito il nastro di carta per fermare le garze e per me dei fermenti potenti!!!

Ricevuto!

 

Farmacia-logo

Prendo il numerello e mi metto in fila. Passano 5 minuti ed è il mio turno.

Walter: Buongiorno
Farmacista: Buongiorno
W: Mi servirebbero dei fermenti “forti” per mia moglie.
F: Le do questi che sono buoni e forti -mi dice reggendo una confezione di, boh… qualcosa-
W: Poi mi servirebbero dei cerotti Strip, o come si chiamano, per tenere uniti i lembi di una ferita
F: Eccoli –mi dice scrutandomi-
W: poi mi servirebbe il nastro di carta per tenere le garze, largo almeno 1,5 cm

Ad un certo punto la Farmacista mi guarda con ancora più intensità.
Non si trattiene e mi dice sorridendo:

“Ma non è che lei ha picchiato sua moglie, l’ha ferita, ed ora la deve medicare?”
e continua “Mi scusi ma, è che io guardo un sacco di film tipo Romanzo criminale e quindi ogni volta mi immagino qualche storia pazzesca”.

emoticon_paura

Eh??? UAH AH AH AH… Ma sta scherzando!!!

No, è che ogni volta mi faccio dei film cercando di immaginare quel che è successo!” mi dice sorridendo.

Ma i fermenti lattici li avrei presi per confondere le tracce?
Ne guarda proprio tanti di film, eh?

Annunci

2 pensieri su “La Farmacista

  1. Clark

    maaaa… questa tizia provare delle attività ludico ricreative differenti e a guardare in faccia la gente no?
    Pare brutto?
    Che poi quel che fa girare i $gioielli_di_famiglia e’ che il 90% di sta gente se vede che menano uno o una in mezzo alla strada non chiama neanche le forze dell’ordine, pero’ i film se li fanno…
    Puarett….

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...