La lettera inaspettata

cartoline02

Un tempo nella cassetta della posta ci potevi trovare anche cose piacevoli oltre alle bollette. Chessò una cartolina di qualche amico o parente in villeggiatura.

Non tutte le cartoline erano “belle” da ricevere: una su tutte quella per il servizio militare.
Ricordo ancora quando arrivò a casa. Che choc!
Mi sarei dovuto presentare a Viterbo il 2 giugno 1994 diventando un “giovane” Aviere.

aviere

Ora le cartoline non si usano più. Ormai per posta ti arrivano solo tre tipi di corrispondenza:

  • Bollette da pagare che rientrano nella categoria delle “Comunicazioni spiacevoli
  • Volantini dei centri commerciali per la categoria “Consigli per gli acquisti
  • Pizza e Kebab a domicilio “per non uscire più di casa

1682314-bollette  volantini-gdo pizzakebab

Ma poi, in un giorno di pioggia, è arrivata lei: la lettera inaspettata.
L’ho aperta con timore ritenendola appartenente alla categoria “Comunicazioni spiacevoli“.
Sulla busta c’era questo logo:
mctc

La Motorizzazione Civile ??? E cosa vuole da me la M.C.T.C.” penso con preoccupazione.

Dopo aver letto il contenuto, mi volto verso mia moglie dicendole:
Barbara, è giunto il momento
Vuoi cambiare la moto?” mi dice spiazzandomi.

Arimo!

Come fa a sapere che mi è arrivata una lettera che mi ricorda che la mia moto ha compiuto 4 anni e che è giunto il momento della revisione???
Le donne hanno veramente un sesto senso, ma forse ce l’ho veramente scritto in faccia. 🙂

La moto, la mia moto, ha compiuto 4 anni.
La mia moto non è più nuova.

cbf1000_walter

Qualsiasi oggetto viene prima o poi sostituito da un modello nuovo e più recente.
Per le auto o le moto la scadenza è quasi annuale, anche se solo per delle nuove colorazioni.
Un motociclista lo sa, è abituato. Ma farselo sbattere in faccia così fa male.

Mi ha scritto un’officina autorizzata per la revisione dei veicoli, ricordandomi che il mio cavallo di ferro da 100 e rotti cavalli ha bisogno di essere revisionato per poter circolare.

Per indorare la pillola mi hanno offerto in regalo una bottiglia di vino di loro produzione presentandomi con la lettera ricevuta.
Questa è decisamente un’operazione di marketing creativo nata dalla crisi.

Già mi ci vedo fermato dai carabinieri dopo aver ritirato la moto con una bottiglia di barbera nel bauletto.

Con che faccia gli dico che sono astemio.

Cin cin

Annunci

9 pensieri su “La lettera inaspettata

  1. Gine di Girati

    Però mi scusi lei, con il marsupio un pò mi scade! La informo che a breve riceverà una lettera dalla Marsupiorizzazione civile che la intimerà di buttarlo via dopo quattro anni di onorato servizio e la obbligherà a rimpiazzarlo con un bel borsello da controllore del tram che c’ha sempre un suo perché! P.s. Appunto, perché! In omaggio una gazzosa con la biglia.

    Rispondi
  2. ilwalterx Autore articolo

    Il borsello da controllore NOOOO!!!
    Mai mai e poi mai. No no e no.
    Il marsupio sarà antiestetico ma è piuttosto pratico in alcune occasioni.
    E comunque è già scaduto da mo’ 😉

    p.s. Però la gazzosa la voglio ugualmente, si può?

    Rispondi
    1. Gine di Girati

      per questa volta, e vista la sua veneranda etá, in omaggio insieme alla gazzosa anche un deambulatore blu con ruote cromate che fa tanto pendant col casco!
      guidi con prudenza!

      Rispondi
  3. Pingback: La Revisione | ilWalterx | ilBlog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...