Dolci senza latte alla mucca

Da qualche anno il mio corpo ha sviluppato una spiacevole intolleranza ai latticini.
Per un goloso di dolci, quale sono io, questa è una sfiga tremenda!!!!

Ricordo con nostalgia quei bei tazzoni di latte a colazione dentro il quale facevo la zuppa con i biscotti. Mi piacevano i Tarallucci e le Macine, ma anche le Gocciole, i Krumiri e tutti i più maialosi.
Il latte era rigorosamente quello Intero nella confezione azzurra della Centrale del Latte Milano.
tazzalatte latte_intero_centrale
Anche per la merenda in qualsiasi momento della giornata i dolci erano una costante: biscotti, cioccolato, pasticcini, torte, gelati alle creme. . . ok basta, mi viene la lacrimuccia al solo nominarli.
La cioccolata calda con la panna, le crostatine al cacao del mulino bianco!!!
Tutto questo aveva un prezzo, o meglio, un peso. Ben 89 Kg.
Sono alto 180 cm e il mio peso forma sarebbe circa 75 Kg.
Quando riguardo le foto di quegli anni non mi riconosco più, anche perché allora avevo tutti i capelli.

Se proprio vogliamo trovarci il lato positivo in tutto ciò, posso dire che eliminando i latticini sono dimagrito parecchio.

Ora ho raggiunto un equilibrio, sia di peso (77 kg) sia per i gli alimenti che mi diano un minimo di soddisfazione e che mi tengano il morale alto nei momenti no. Anche perché si sa, i dolci aiutano anche in questo.

Trovare dei dolci senza latte o burro non è stato facile.

Mia figlia Alice vedendomi leggere gli ingredienti di decine di confezioni al supermercato mi chiedeva sempre:
Papà, c’è il latte alla mucca in quei biscotti?” e “Sono buoni anche senza il latte alla mucca?

Ho trovato dei biscotti per la colazione da puciare nel tea, nel latte di soia o di capra che non sono affatto male: Sono gli Ottimini – Divella.
Anche i Digestive McVitie’s sono davvero buoni. Ricordo di averli mangiati la prima volta a 9 anni, quando i miei genitori andarono a festeggiare  il 10° anniversario di matrimonio e io rimasi da mia Zia Carmen a dormire. Mio cugggino Massimo faceva il “pastone” con i Digestive.
Anche i Bastoncini Balocco sono senza latte o burro. Al Carrefour esistono diverti tipi di biscotti che posso mangiare anche io.
ottimini_pack  original_italy_120_0  balocco_bastoncini

Per la merenda invece ho trovato i Canestrellini Sassellese, i Baci di Dama – Despar, e i Grancereale Mulino Bianco
canestrellini  bacididama_despar  gc_biscotto_croccante

A proposito di Gran Cereale. A me piace un sacchissimo Il Croccante.
NUOVObiscotto_croccante_vivo

Quello classico, invece, proprio non riesco a farmelo piacere. Ti si impasta in bocca.
biscotto_classico_1

Un giorno mia moglie Barbara mi chiama mentre era all’Esselunga:
Walter, ti prendo i GranCereale al cioccolato, ok?
Uhm, no no, grazie. Sono “solo” la versione cioccolatosa di quelli classici che non mi piacciono proprio.
Non importa, ormai li ho presi e al massimo li mangio io
Ah ok, hai fatto tutto tu!

Stamattina ne ho portata una confezione in ufficio.

biscotto_cacao  Gran_Cereale_biscotto_cacao

Ore 10.30
Preparo il tè con il miele e apro la confezione e, beh,

!!! STICAZZI !!!

Barbara, ti ringrazio tantissimo. Sono davvero buoni!
Le 2 confezioni che hai preso sono tutte mie. 😉

Rispondendo alla mia piccola Alice:
“I biscotti possono essere davvero buoni, anche se sono senza il latte alla mucca.”

Annunci

14 pensieri su “Dolci senza latte alla mucca

    1. ilwalterx Autore articolo

      Allora devo correre ai ripari prima che ne diventi dipendente a tutti gli effetti.
      Darò la seconda confezione a mia moglie. Il cioccolato fa bene alle donne, no?

      Rispondi
      1. diamanta

        Troppo tardi… basta un biscotto e sei fatto

        (alle donne fa bene un sacco di cose un paio di scarpe di jimmy choo, un wend alle antille e si anche il cioccolato perchè è un dispensatore di coccole alimentari compensativo per la mancanza delle jimmy choo e del wend)

      2. ilwalterx Autore articolo

        Ok, se non ho più scampo, allora andrò fino in fondo.

        La mia bionda mogliettina preferisce le borse alle scarpe. Sono rovinato comunque.
        Le Antille in un weekend? un po’ tirata… ma credo che attaccandoci il venerdì e lunedì si possa fare.
        I miei due figli te li posso lasciare???

      3. diamanta

        Di bestie in casa ne ho già sette, Cinque gatti e una cagnolina e una figlia occupano tutto lo spazio disponibile.

        ooooooooooohhhhhhhh come mi spiace, ma non posso tenerteli, dovrai chiedere ai nonni 😀

    1. ilwalterx Autore articolo

      Quelli all’avena mi fanno lo stesso effetto dei Gran Cereale classico. Mi si impasta in bocca e non mi danno soddisfazione. Preferisco i Digestive tradizionali.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...