Calabria 4.0: Il giro di boa

Barbara da qualche giorno è entrata in modalità rientro.
Quando? Da quando le nostre vacanze hanno fatto il giro di boa.
image
La modalità rientro prevede che si ottimizzi qualsiasi cosa. Spesa e vestiti sono le cose a cui dedica un’attenzione maniacale. Lei è così, finisce per non godersi mai il presente pensando a come organizzare il futuro.

La dispensa viene giorno dopo giorno monitorata autocompiacendosi x la perfetta gestione.

Ad esempio.
“Walter, hai visto?”
Sorrisino
“Cosa?” chiedo.
“Il farro e il riso bastano giusti giusti per i giorni che rimangono”
Sorrisino.
“Brava Barbara, sei talmente organizzata che quasi mi fai paura”

I vestiti non ancora indossati vengono blindati e non avrai più la possibilità di metterli se non al rientro a casa.
Una persona può fare le valigie cercando di portare il minimo indispensabile, ma qualcosa ci sarà sempre che non riuscirai ad indossare. Ecco, quello ti viene precluso dopo la metà dei giorni di vacanza.

Barbara, a volte mi farai anche paura ma come farei senza di te.

Annunci

2 pensieri su “Calabria 4.0: Il giro di boa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...