Motociclista della domenica… magari!

HondaCBF1000Da quando uso i mezzi pubblici per andare in ufficio, la moto la vedo solo quando entro in box.
Sì perché la M3, la linea gialla della metropolitana a Milano, da più di un anno è arrivata vicino a casa mia e non usarla sarebbe stato illogico, come direbbe il Signor Spock.

Sì sì, ok, tutto bello:
Risparmio sulla benzina; Faccio meno km in città che, oltre ad essere i più pericolosi, sono anche i peggiori da far fare ad una moto; Non prendo più freddo in inverno. Ah, dimenticavo: ho la possibilità di leggere molti più libri stando comodamente seduto in metropolitana.

Quindi ora potrei essere definito un motociclista della domenica.
Attenzione!!!  Da non confondere assolutamente con l’automobilista della domenica.
Sono due concetti completamente diversi.

L’automobilista della domenica è per definizione colui che è poco incline alla guida per via della poca esperienza accumulata. Guidando appunto quasi esclusivamente nei fine settimana, quando si trova nel traffico di punta durante la settimana, è come un pesce fuor d’acqua. Può chiamarlo automobilista impedito, se preferisci.
Non è ben visto da molti ed in particolare è mal sopportato da mia moglie.

“Stai calma in auto, prima o poi qualcuno scende e ti da’ una randellata.” le dico sempre.

Il motociclista della domenica.
Attenzione, mi riferisco ai motociclisti e non a chi usa lo sputer, ehm… ops, volevo dire scooter. Scusate. Anche perché lo scooter è un mezzo principalmete usato in città per gli spostamenti casa-lavoro.
In questa categoria ci sono migliaia di persone che assecondano la loro passione per la moto durante il fine settimana, proprio quando le strade sono sgombre da mezzi pesanti.
Quindi non è da considerarsi in tono dispregiativo, come per l’automobilista.

La primavera è il periodo migliore per usare la moto. Non fa troppo caldo da soffrire con l’abbigliamento tecnico e non fa troppo freddo da doverti vestire come un palombaro.
Il problema della primavera (e di maggio in particolare), è che se il motociclista ha anche dei figli, a meno che se ne freghi in toto, ci sono decine di feste di compleanno, tornei di calcio, festa della scuola, pizzate a destra e a manca. Impegni che fanno felici i bambini, i genitori un pochino meno, ma per i figli ci si sacrifica volentieri, no?

Primavera 2013?
Dove sei? Ti sei nascosta, lo so. E lo sanno tutti!
Non devi aver paura, non ti voglio mandare a…
No, stai tranquilla, anzi. Voglio ringraziarti.
Sì sì, voglio proprio ringraziarti.
Perché?
Perché per merito tuo non mi è venuto il sangue amaro per non aver potuto usare la moto nemmeno una volta. Quando il tempo lo avrebbe consentito, avevo altri impegni e quando ero libero ci hai pensato tu con la pioggia a non farmi venire la voglia di andare in moto.

GRAZIE.
Però ora ce le hai stracciate!

Io motociclista della domenica?

!!!! MAGARI !!!!

p.s. Questo Post è dedicato ai miei amici motociclisti Simone e Lorenzo.

Annunci

Un pensiero su “Motociclista della domenica… magari!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...